Todayintown

Produttori locali


Il Carso e’ caratterizzato da micro produzioni artigianali ecologicamente sostenibili e dense di aromi unici, frutto della tradizione che agricoltori, allevatori e pastori del territorio hanno saputo valorizzare nel tempo.

Una scelta di qualita’ dettata anche dalla natura stessa del territorio dove gli appezzamenti sono segnati da un reticolo di muri a secco che delimitano e frammentano le proprieta’, dove l’acqua in superficie scarseggia ed il vento sferza le scogliere e l’altipiano carsico portando con se il sapore salmastro del mare. Qui sono emerse nicchie di prodotti ad alto livello qualitativo.



Vini

Dagli antichi vitigni autoctoni di queste zone si producono, attraverso una sapiente lavorazione, i rossi Terrano e Refosco ed i bianchi Vitovska e Malvasia. La produzione di vini naturali è diffusa e in particolare la produzione di vini bianchi macerati con tecniche antiche e moderne, i cosiddetti "orange win". La gran parte del lavoro viene fatto a mano, nei campi, senza macchinari.



Olio

L’olivicoltura fa parte della tradizione di queste terre sin dall’epoca romana. Durante il periodo austro-ungarico l’olio del Carso venne valorizzato e importato in grandi quantità nella città di Vienna. 

L’olivicoltura visse dei duri momenti di stallo come durante le due guerre mondiali e il gran freddo del 1929, per poi riprendere un’attività rigogliosa. 

Dai piccoli frantoi di queste terre sgorga l'olio della varietà autoctona "bianchera", dal  fruttato bianco e dal sapore equilibrato tra dolce, amaro e piccante.

Grazie allo sbalzo termico a cui sono sottoposti gli oliveti è un olio ricco di acido oleico, prezioso per la nostra salute.



Miele

Il sapiente lavoro degli apicoltori produce il rinomato miele locale tra cui il miele di marasca prodotto dal nettare dei fiori di ciliegio canino che cresce sui substrati carbonici del Carso. 



Formaggi, Prosciutto e Insaccati

I pascoli della landa Carsica ricordano pascoli alpini sul mare, qui si allevano con il metodo della stabulazione libera (ossia all’aperto) e l’alimentazione naturale la pecora pramenka e la pecora istriana oltre a suini e bovini. 

Da questi allevamenti si producono formaggi come il Tabor, il Monte Re, il Mlet (formaggio al pepe) e lo Jamar (formaggio stagionato in grotta), il saporito prosciutto crudo del Carso e gli insaccati che grazie alle particolari condizioni climatiche (ecursione termica, umidita’ e vento) acquisiscono un particolare aroma e sapore.

 



Erbe aromatiche

Le erbe aromatiche del Carso più diffuse sono la santoreggia, il timo e la salvia, a cui si è iniziata ad aggiungere recentemente la lavada. Questi aromi sono la porta di accesso alla comprensione profonda di quello che e’ il Carso stesso. Vengono utilizzate nella cucina, ma anche per infusi, tisane e oli essenziali utilizzati a scopo aroma-terapico.