Todayintown

L'oro del Carso finalmente in gioielleria

Scritto il 12/12/2017
da Today in Town

Evento davvero "prezioso" ieri presso la Gioielleria Crevatin. Joseph e l'azienda agricola apistica Farma Jakne scendono in città per farci conoscere il miele del futuro

Entri in una gioielleria, non una qualsiasi ma la storica gioielleria in P.zza Cavana, Crevatin

E’ tutto rinnovato, un arredamento minimal da’ spazio alle creazioni esposte in vetrina, una luce calda e .. del miele su di un vecchio tavolo in legno.

Spiazza? No, colpisce e incuriosisce. 

E’ oro! E’ l’oro del Carso, il miele
Ieri dalle 18.00 alle 19.00 la famiglia Crevatin ha ospitato nella sua gioielleria l'apertura dell'Adozione del miele 2018. 

Ma andiamo per step.
Joseph, associazione internazionale di promozione sociale e formazione della cultura della terra con sede in Carso, propone per il secondo anno un’iniziativa che ha avuto un ottimo riscontro nel 2017: l’adozione del cibo del futuro. 

I prodotti sono quelli dell’azienda agricola apistica Farma Jakne di San Giovanni di Duino. 

Azienda famigliare rappresentata ieri sera da Aleš Pernarčič, giovane apicoltore appassionato delle sue api e del suo territorio. 

Aleš ci ha trasportato attraverso i sensi dal centro città ai sapori del Carso con una degustazione dei suoi mieli. 

Miele di Marasca, Millefiori e Miele di bosco si alternavano all’assaggio accompagnati da un’ottima grappa sempre al miele ovviamente. 

L’atmosfera di incontro tra città e Carso ha accolto i primi adottanti 2018 che hanno sottoscritto la loro partecipazione a questa esperienza. 
Da ieri sera quindi è possibile adottare “L’oro delle api del Carso” per l’anno che verrà. Sottoscrivendo l’adozione in pratica si sostiene la produzione e si potrà conoscere da vicino questo prodotto e realtà del territorio. 

La quota di adozione comprende sei vasetti di miele di qualità, una candela in pura cera d’api e due eventi di divertimento e didattica nel 2018. 

Si adotta oggi e si ritira il proprio miele all’inizio dell’estate prossima partecipando al primo evento, la visita dei luoghi dove pascolano le api (zona foci del Timavo), dei locali aziendali, con degustazione finale. 

Nel 2018 poi la novità è un secondo evento per i più coraggiosi di visita all’apiario con tuta protettiva per esplorare la vita nell’alveare. 

E per chi non ha potuto partecipare all’evento di ieri ma vuole regalare o regalarsi questa esperienza?

Recatevi alla Gioielleria Crevatin, punto di ritiro in città del proprio certificato di Adozione, o contattate Joseph

E quanto a noi.. il nostro personale regalo di Natale è stato vedere insieme due realtà del territorio così diverse ma unite dalla stessa passione per la collaborazione!